Crociera vegan? La svolta parte dalla Costa Crociera vegan? La svolta parte dalla Costa
Salpare per una crociera vegan non è mai stato così facile. Da oggi, a bordo, menù cruelty free per tutti i gusti, senza dimenticare... Crociera vegan? La svolta parte dalla Costa

crociera vegan

Salpare per una crociera vegan non è mai stato così facile. Da oggi, a bordo, menù cruelty free per tutti i gusti, senza dimenticare il divertimento…

Ci preoccupiamo sempre di prestare la massima attenzione ad ogni minimo dettaglio che caratterizza la vita di tutti i giorni. Un occhio alla spesa per selezionare gli alimenti da sistemare in dispensa, un altro ai capi di abbigliamento da mettere nel guardaroba e, come sempre, alle tecniche con cui vengono testati i cosmetici che utilizziamo di più. Lo stile di vita vegan comporta tutto questo: chiarezza e coerenza. Tuttavia, nonostante i nostri buoni propositi, può capitare di trovarsi in situazioni “inaspettate” nelle quali trovare una via d’uscita cruelty free può risultare difficoltoso. Ecco perché, soprattutto nel momento in cui si deve scegliere dove trascorrere una vacanza, è bene informarsi su località e strutture “adeguate” alle nostre abitudini. Per esempio: lo sapevate che da oggi è possibile salpare per una crociera vegan?

Può sembrarvi strano, ma vi assicuriamo che è così. Il mare fa pensare da subito a pesci e crostacei di ogni tipo, ma grazie all’innovazione introdotta dalla Costa, oggi partire per una crociera vegan è davvero facilissimo. Per venire incontro alle esigenze dei propri clienti, infatti, la nota compagnia di navigazione ha presentato i nuovi menù dedicati a vegani e vegetariani. Una scelta quasi obbligata, ma allo stesso tempo in linea con la tradizione gastronomica italiana. Diversi dei piatti offerti a bordo della vostra crociera vegan, infatti, altro non sono che rivisitazioni di ricette tipiche in chiave cruelty free: un esempio su tutti, il peposo toscano con il tofu a sostituire la carne di manzo.

Il dato importante da sottolineare, poi, è un altro. Le proposte gastronomiche a bordo delle navi Costa non sono solo opzioni aggiuntive o sostitutive di piatti già previsti dal buffet, ma di veri e propri menù completi, sia per pranzo che per cena, dedicati esclusivamente a chi da tempo segue una dieta vegana o vegetariana. Compresi i dolci, come nel caso della torta margherita, dello strudel o di varie tipologie di mousse: l’unica accortezza sarà quella di far presente al personale le vostre esigenze in fatto di alimentazione. Esattamente come fareste se doveste prendere l’aereo.

La chicca, infine, arriva da un competitor di Costa: MSC Crociere. Se la compagnia ha ormai creato diverse opzioni per i propri clienti vegetariani, per coloro che invece sognano la crociera vegana la prospettiva è un’altra. Mentre per gli itinerari classici non esistono menù specifici cruelty free, è invece in programma la Vegan Cruise (“crociera vegan”, appunto) che partirà il 27 febbraio prossimo da Miami: durerà una settimana e permetterà di visitare luoghi da sogno come le Isole Vergini, Porto Rico e Bahamas, il tutto dando la possibilità di frequentare a bordo lezioni di cucina e laboratori di approfondimento gastronomico.