Moda vegan? Macché, chiamatela scelta vincente Moda vegan? Macché, chiamatela scelta vincente
Quella che spesso viene considerata come una moda vegan, in realtà ci porta ad evitare tante sostanze pericolose per la nostra salute. Vediamo come... Moda vegan? Macché, chiamatela scelta vincente

moda vegan

Quella che spesso viene considerata come una moda vegan, in realtà ci porta ad evitare tante sostanze pericolose per la nostra salute. Vediamo come

La vita altro non è che un susseguirsi di decisioni da prendere su qualsiasi campo. Fin da bambini. Bisogna decidere che scuola superiore frequentare dopo aver terminato le medie, decidere il proprio percorso accademico che poi ci avvierà alla professione scelta. Dobbiamo decidere, una volta cresciuti, che automobile acquistare, in quale quartiere comprare casa o i nomi da dare ai propri bambini. Soprattutto, e questo succede ogni singolo giorno, dobbiamo decidere cosa mangiare. Ecco, le abitudini alimentari sono spesso fonti di contrasto all’interno delle famiglie o delle coppie in genere: chi ama un piatto piuttosto che un altro, chi predilige un condimento più ricco, chi invece più leggero. C’è chi preferisce la carne e chi il pesce, mentre chi, come noi, evita sia l’uno che l’altro. Moda vegan, la chiamano in tanti, ma a noi dà un po’ fastidio come espressione.

Ridurre una scelta di vita che si porta dietro tante motivazioni nobili ad una semplice moda vegan, ci sembra abbastanza snob e superficiale. Evitare di assumere proteine animali, siano esse contenute in carne, pesce, uova o derivati del latte, non è un qualcosa che si fa per moda: indossare un tipo di pantaloni o di scarpe, scegliere un accessorio piuttosto che un altro, questa è moda. La moda è un fenomeno di massa che, per un periodo più o meno prolungato, promuove un determinato capo a simbolo di grido e distinzione assoluto. Una scelta di vita come la nostra non si può definire una moda vegan. Ma spieghiamo perché.

Se si vuole definire il nostro regime alimentare come moda vegan, vuol dire che alle spalle di questa dichiarazione non c’è stato il minimo interesse a conoscere i benefici che una dieta senza carne porta al nostro organismo. Prima di tutto occorre ricordare che un’alimentazione ricca di proteine, a lungo andare, potrebbe comportare una pericolosa insufficienza renale, con conseguente probabile blocco. I reni, che servono per eliminare dal nostro organismo anche le scorie azotate (prodotte, guarda caso, dagli scarti delle proteine), in caso di un accumulo di proteine proveniente dalla nostra dieta, faticherebbero a far fuori proprio queste scorie azotate. Ecco perché non bisogna fidarsi delle diete iperproteiche: quelle sono una moda, altro che moda vegan.

Tra l’altro non bisogna dimenticare che tante delle sostanze di cui necessita il nostro organismo e che, per antonomasia, sono contenute nella carne, si possono trovare anche in tantissimi altri ingredienti 100% vegetali. Ferro e proteine, ad esempio, fanno sempre pensare ad una fiorentina sanguinante, ma nessuno riflette mai sul fatto che si possono trovare nei legumi e in tanti cereali. Chiamarla moda vegan rischia di diventare irrispettoso anche per questioni più pratiche: rispettare e salvaguardare la vita di animali innocenti, per noi, si chiama buonsenso. Tutelare l’ambiente dall’emissione di gas ad effetto serra, lo stesso. Voi continuate a chiamarla moda vegan…