Salute, a Viareggio il Festival tra sport e benessere Salute, a Viareggio il Festival tra sport e benessere
Fino a domenica, all’interno del Festival della Salute, anche un’intera area dedicata al mondo vegan realizzata in collaborazione con VeganOK Sport, salute e benessere.... Salute, a Viareggio il Festival tra sport e benessere

festival della salute

Fino a domenica, all’interno del Festival della Salute, anche un’intera area dedicata al mondo vegan realizzata in collaborazione con VeganOK

Sport, salute e benessere. Con queste tre linee guida si è aperta la 8a edizione del “Festival della Salute” che, fino a domenica 27 settembre, terrà banco presso il Centro Congressi Principe di Piemone e la Passeggiata Lungomare di Viareggio. Una quattro giorni dedicata al wellness, finalizzata alla prevenzione di patologie gravi suggerendo metodi più sani e più corretti di vivere. Dall’alimentazione all’attività fisica, passando per le cicliche ricerche cliniche, specialisti del settore proveranno a indicare nel miglior modo possibile coloro che parteciperanno alla kermesse.

Nel corso del Festival della Salute sono previsti convegni, dibattiti e incontri con studenti e relatori provenienti da tutto il territorio nazionale. In più, non mancheranno laboratori, eventi sportivi e spettacoli, accompagnati da consulenze mediche gratuite appositamente previste per i visitatori. Ma ciò che interessa a noi è un’altra cosa ancora.

Tra le novità di questa edizione del Festival della Salute, ci sarà un’area interamente dedicata al mondo vegan, organizzata grazie alla collaborazione di VeganOK. Al’interno di quest’area i visitatori potranno trovare informazioni utili su tutto ciò che ruota intorno allo stile di vita cruelty free: dai perché che spingono a dire no alle proteine animali, fino alla possibilità di testare personalmente prodotti della cucina vegan. In più, proprio da quest’anno, il Festival della Salute inizia la collaborazione con EstetiSPA, che si occuperà di gestire la parte legata alla bellezza e all’estetica.

Come ha voluto sottolineare Lauro Mengheri, presidente dell’Ordine degli psicologi della Toscana (un team di psicologi sarà presente e disponibile fino a domenica per chiunque ne avesse necessità), nel corso dell’inaugurazione dell’edizione 2015 del Festival della Salute, “il Festival della salute oggi è l’opportunità per mettere in rete tutti i soggetti che, a vario titolo, sono chiamati a dare risposte al benessere dei cittadini. Un diritto irrinunciabile che rientra a pieno titolo tra i valori fondamentali su cui si fonda l’Unione Europea come il rispetto della dignità umana, della libertà, dei diritti umani e il benessere dei suoi popoli”. A presenziare all’inaugurazione del Festival della Salute, anche l’ex ct della Nazionale italiana, Cesare Prandelli, e i giornalisti Fabio Caressa e Ivan Zazzaroni.