Uova vegan: scopriamo le alternative cruelty free Uova vegan: scopriamo le alternative cruelty free
Le uova vegan sono preparate con una base di silken tofu, mentre i “tuorli” sono realizzati con la salsa No-Yolks. Una proposta utile anche... Uova vegan: scopriamo le alternative cruelty free

uova vegan

Le uova vegan sono preparate con una base di silken tofu, mentre i “tuorli” sono realizzati con la salsa No-Yolks. Una proposta utile anche per chi è semplicemente a dieta

Quando una persona decide di diventare vegetariana lo fa perché, in fondo, ritiene sbagliato che per nutrire gli esseri umani si debbano sacrificare vite e vite di animali innocenti. Lo fa pieno della buona fede e con tutta la buona volontà e convinzione che, grazie alla sua scelta, molti dei nostri amici indifesi verranno risparmiati. Tuttavia, si tende a pensare che eliminando carne e pesce il gioco sia fatto, quando invece non è così. Continuare ad assumere uova e latticini, nei fatti, significa assumere comunque prodotti di origine animale e poco importa se per ottenerli gli animali stessi non vengono uccisi. Ecco, allora, perché la scelta vegan risulta più completa e coerente in questo senso. Noi mangiamo tutto ciò che non sia di origine animale e, nonostante questo, riusciamo a ricavare le sostanze necessarie al nostro fabbisogno dai vegetali. Ed ecco perché ci siamo inventati le uova vegan.

Non potendo assumere quelle originali, le uova vegan rappresentano un’alternativa estremamente gustosa e, ovviamente, cruelty free. Se siete a dieta, anche se non avete ancora abbracciato la nostra filosofia alimentare, eliminare le uova non è un’impresa particolarmente complicata. Molte ricette di piatti con le uova, trovano nelle alternative a base vegetale delle ottime proposte anche per chi vegan non è. Quelle che potremmo, quindi, chiamare uova vegan sono preparazioni a base di tofu, soia o farina di ceci. Ecco allora spiegato perché ci siamo preoccupati di fornirvi qualche ricetta utile a preparare le vostre uova vegan.

Ad esempio, se prima di eliminare le proteine animali eravate fan delle uova all’occhio di bue, non preoccupatevi perché abbiamo la soluzione per voi. Le uova vegan all’occhio di bue vengono realizzate grazie al sale kala namak, un sale naturale che contiene tracce di zolfo in quanto di origine vulcanica. Il bianco dell’uovo sarò dato dal silken tofu che ha la peculiarità di friggere esattamente al pari di un albume: potete aggiungere anche una spruzzata di pepe nero e avrete davvero la sensazione di mangiare il piatto originale. E per l’ultima cosa, il tocco finale.

Con la salsa No-Yolks formate i due tuorli delle uova vegan (anche il sapore li ricorda molto) e procuratevi un po’ di pane per fare l’immancabile scarpetta. Poi non dite che non ve l’avevamo detto eh…