USA, Ben&Jerry’s lancia il gelato vegan USA, Ben&Jerry’s lancia il gelato vegan
La petizione dei consumatori americani ha riscosso successo: entro la prossima primavera il primo gelato vegan della celebre azienda del Vermont Intolleranze alimentari, allergie... USA, Ben&Jerry’s lancia il gelato vegan

gelato vegan

La petizione dei consumatori americani ha riscosso successo: entro la prossima primavera il primo gelato vegan della celebre azienda del Vermont

Intolleranze alimentari, allergie o scelte di vita vegan, resta il fatto che con il passare degli anni molte attività commerciali e multinazionali hanno dovuto fare i conti con il cambiamento delle abitudini di molti. In Italia e nel mondo. Adeguarsi ai vari stili di vita, infatti, oggi come oggi diventa sempre più indispensabile per non perdere clienti e puntare a farne di nuovi. E bene lo sanno negli Stati Uniti dove, da qui ad un anno, il colosso Ben&Jerry’s si appresta a lanciare sul mercato il gelato vegan.

A seguito di una petizione lanciata dai consumatori americani, che in poche settimane ha raccolto quasi 30mila firme, la celebre azienda del Vermont, famosa in tutto il mondo per i suoi gelati, ha annunciato di essersi messa al lavoro per la realizzazione di un gelato vegan completamente vegetale. Tuttavia, non è la prima volta che il marchio decide di scendere in campo a tutela dei consumatori.

Già in passato, infatti, Ben&Jerry’s aveva manifestato il suo appoggio al sostegno dell’etichetta OGM per i prodotti alimentari che contengono ingredienti geneticamente modificati. La proposta nel resto degli Usa non ha riscontrato poi successo, ma l’azienda ha comunque deciso di abbandonare l’utilizzo degli ingredienti OGM per abbracciare quelli del commercio equo e solidale.

Già in passato Ben&Jerry’s era scesa in campo a sostegno dei consumatori, abbandonando gli ingredienti OGM a beneficio del commercio equo e solidale

Anche stavolta le richieste dei consumatori hanno riscosso successo ed entro la prossima primavera, dovrebbe arrivare il primo gelato vegan firmato Ben&Jerry’s. Non c’è stata ancora una dichiarazione ufficiale, ma il progetto è in cantiere. All’azienda è stato fatto notare come uno dei principali fattori dell’inquinamento e del riscaldamento globale sia rappresentato dagli allevamenti intensivi: ecco il perché della richiesta di un cambio di direzione netto.

Il gelato vegan targato Ben&Jerry’s dovrebbe essere prodotto con latte di mandorle e latte di cocco al posto, ovviamente, del latte vaccino. Pare non sia particolarmente gradito ai consumatori a stelle e strisce l’utilizzo del latte di soia, che renderebbe il sapore del gelato vegan non eccelso.

Dopo aver fatto irruzione nel mercato Usa, il gelato vegan Ben&Jerry’s dovrebbe arrivare nel Regno Unito, mentre non è ancora chiaro quando e se dovesse giungere anche qui in Italia. Sicuramente, anche se si tratta di gelato vegan, sarà un prodotto industriale che richiederà tempo di realizzazione e, conseguentemente, di vendita. Ma occorre solo un po’ di pazienza.